nil
Angelo Cozzi ha sempre voluto essere primo, anche alle elementari.